The world is changing, internet is changing, again!

social network facebook videoSolo pochi mesi fa affermavamo “internet è mobile first” nel giorno in cui per la prima volta nella storia dell’internet gli accessi da mobile superarono quelli da pc. Oggi, tutto cambia, di nuovo: a cambiare questa volta sono però i contenuti, sempre più utenti pubblicano video anziché foto, ma soprattutto, oggi gli utenti sono attratti 5 volte di più dai video piuttosto che dalle foto.

Ad affermarlo è proprio Facebook, pubblicando a supporto di tale tesi un video (non a caso) riportato qui di seguito, ed un articolo su Insight.facebook, la piattaforma dedicata agili “addetti ai lavori”, [leggasi: quelli che del comunicare sui social hanno fatto il proprio mestiere] da cui è possibile raccogliere preziose informazioni sui trend delle piattaforme e vari consigli utili, volti a coinvolgere al meglio l’utente finale.


La chiave del successo?
“Make video short and sweet, seeing the logo of a brand they like could get them to stop scrolling and watch”, colpire quindi l’attenzione dell’utente mostrando il logo del brand a cui è affezionato ed un fermo immagine in grado di comunicare il messaggio in anticipo, lo porterà ad interrompere lo scrolling e pigiare play.
Build to surprise and delight: per creare coinvolgimento tra gli utenti occorre creare esperienze sorprendenti, immersive, che riescano a stupire; ed in questo facebook ce l’ha messa tutta, mettendo a disposizione strumenti ad hoc per la condivisione di contenuti con visualizzazione a 360 gradi.

Il futuro dell’avvertising (che è già il presente in realtà) è ormai chiaro: mobile first, video first.
_
Per approfondire ulteriormente, potete leggere l’analisi dettagliata su Ninja Marketing, cliccando QUI.

La tua opinione conta, lascia un commento!

Condividilo sui social!

Powered by Oikosmos