di Veronica Amato 

Tempo di lettura: 2 minuti

Mukako, azienda al femminile e operante nella cura e crescita del bambino, nasce da un’idea di Martina Cusano, laureata all’Università Bocconi, con un MBA ad Harvard e prestigiose esperienze lavorative alle spalle.

Fonte: Mukako.com

L’imprenditrice, che nel tempo è anche diventata mamma, ha deciso di dedicarsi al progetto Mukako insieme ad Elisa Tattoni, finlandese, conosciuta in Spagna mentre ricopriva un ruolo in Privalia.

Il progetto Mukako è nato da esigenze pratiche e bisogni funzionali, che scaturiscono dall’essere mamma come il bisogno di non rimanere senza pannolini.

La missione di Mukako risiede nel “prendersi cura dei genitori” cercando di eguagliare il concetto di prodotto e servizio anche avvalendosi della traduzione finlandese di Mukako In “Scatola che ti accompagna” e sostanziandosi in una fornitura di un box al genitore di una quantità di pannolini ideale e necessaria al figlio, calcolata tramite un algoritmo basato su peso, sesso e età. Le variabili possono essere modificate con una sezione specifica nel sito online, durante tutta la crescita del bambino.  

E se è vero che internet e la rete in generale, agevolano il soddisfacimento di grappoli di bisogni, nasce per Mukako l’esigenza di non soffermarsi al singolo pannolino, piuttosto di sviluppare un’offerta che vanta più di 10.000 prodotti che variano da quelli specifici per la prima infanzia, ai giocattoli fino ai prodotti per l’igiene.

Inoltre, il Team Mukako è riuscito a sviluppare MUtable, il tavolo multi-gioco, sempre acquistabile dal sito, che consente al bambino di cimentarsi in svariate attività e giochi creativi, tramite l’inserimento di lavagne al centro dello stesso.

Fonte: Mukako.com

A valorizzare ancor di più MUtable è l’elemento di praticità grazie alla sacca posta al di sotto che svolge la funzione di porta giochi, oppure il portacolori incorporato nel tavolino stesso. Infine, altre componenti che concorrono alla creazione di valore di MUtable è la possibilità di scelta tra varie tonalità di colore per meglio adattarsi ai desideri dei clienti e quella di incorporare un’estensione che consente al bambino di giocare in compagnia.

Senz’altro i prodotti innovativi e di design proposti dall’azienda, nonché i valori in cui credono le 2 fondatrici e sui quali hanno fondato Mukako, hanno consentito di passare dai 800.000€ del 2016 a circo 4Mln di fatturato nel 2017.

Tutte queste operazioni di successo hanno permesso all’azienda di farsi strada verso la crescita internazionale attuando una delocalizzazione delle attività e destinando la produzione in Cina con magazzini in Italia, USA e agenzie di marketing a Londra e Milano.

Riveste un ruolo importante il team, che ha una particolare sensibilità ai clienti e ai prodotti venduti, e la piattaforma online, ossia il canale principale con cui l’azienda presenta, propone, comunica le alternative e concretizza la vendita fidelizzando i clienti e accrescendo la Brand Reputation.

Gran bello esempio di fare impresa!

 

La tua opinione conta, lascia un commento!

Condividilo sui social!

Powered by Oikosmos